Tornava una rondine al tetto
Categorie: ,
Editore:
Pubblicato: 20/11/2020
Numero pagine: 64

Un grido di dolore. Una testimonianza al tempo del covid. Un inno all’amore.

Disponibile dal 20 novembre.

Genere: Narrativa italiana contemporanea

64 pagine
10,00 euro

DESCRIZIONE

Questo è  il racconto dello smarrimento di una donna che ha perso in modo violento l’uomo che amava. Separati da appena 10 chilometri, lei e il marito non hanno potuto stare vicini nel momento più difficile, costretti all’isolamento da un virus.
Questo racconto è un grido di dolore, ma nello stesso tempo un inno all’amore. Un omaggio a una persona che in tanti hanno imparato ad apprezzare come medico e che Daniela ha amato di un amore immenso, totale.

“La vita mi ha dato tanto, un grande amore, una famiglia, un lavoro che mi ha appassionato…ma non mi ha preparato a un dolore così esagerato.”

AUTORE

Daniela Laura Redondi, nata a Crema nel 1956, vive a Castelleone. Nel 1981 si sposa con uno studente di medicina, Gian Battista Bertolasi, per tutti Giamba, e ha due figli. Ha lavorato fino al 2017 come maestra elementare.

CASA EDITRICE

Edikit, casa editrice bresciana nata da un’esperienza decennale e internazionale nell’editoria musicale, è impegnata nella promozione di scrittori emergenti. La sua missione è quella di divenire un punto di riferimento per gli scrittori esordienti, seguendoli passo per passo nel loro lavoro creativo.