Spinning in love
Categorie: , ,
Autore:
Genere:
Pubblicato: 11/11/2021
Numero pagine: 250

Buongiorno,

anche voi come me aspettavate la nuova storia di Emma? Io non stavo più nella pelle quando mi ha scritto dicendomi che era tutto pronto per partire e condividere questa nuova meraviglia!

Grazie al Review Party organizzato dall’autrice stessa con un mio piccolo aiutino vi parlerò di una storia fantastica. Pronti? Partiamo come sempre dal principio.

Trama

 
Thomas è costretto a lasciare Copperas Cove e a perseguire la stessa carriera di colui che ha amato e odiato: il padre. Non ha fatto, però, i conti con il cowboy che è in lui e che non potrà esimersi da tendere la sua mano e il suo cuore a chi non ha più voce.

Recensione

Mi aspettavo qualcosa di emozionante, un bel lieto fine e qualche lacrimuccia. Le mie aspettative sono state letteralmente sorpassate alla grande e ho divorato queste pagine come se fossi affamata della vita dei nostri protagonisti.

Personaggi

I personaggi principali che a fondo ci racconteranno il loro punto di vista e la loro storia sono tre.

Inizia Ella, una ragazzina dalla pelle color cacao, ermeticamente chiusa nel suo guscio di protezione. Figlia di un poliziotto che le ha reso la vita un incubo, si ritrova così a sopravvivere in un carcere che non le rende la vita facile decidendo di chiudersi sempre di più. Ma qualcuno le tenderà la mano e cosa succederà?

I sogni non sono per quelli come noi. Per noi c’è solo fango e merda. I sogni sono per chi può volare sulle ali della speranza, ma da dove vengo io speranza, gioia e amore sono parole senza senso nè anima.

Poi troviamo Tommy, figlio di un famigerato medico, che abbiamo già avuto modo di conoscere con i precedenti volumi. Ora si ritrova lontano dal Ranch, dal suo mondo, dagli affetti più cari e cerca di ambientarsi all’università di Harvard anche se la sua mente ripercorre spesso vecchie conversazioni con Jonathan. L’amore per i cavalli ed il duro lavoro è sempre nella sua testa, ecco come fa a ritrovarsi di nuovo in quel mondo fatto di polvere, cavalli, stivali e molto altro. Horse Park Ranch diventa la sua valvola di sfogo e si ritrova di nuovo a dover far una scelta tra la carriera e i cavalli.

La vita non fa sconti, questo ho imparato nella polvere del Texas, ma è meno dura, se puoi guardare negli occhi le persone che ami e leggerci del rispetto e dell’emozione.

Il terzo personaggio cruciale è Alexa sorellastra di Tommy che si ritroverà affogata in problemi molto gravi, più grandi di lei invece di proseguire gli studi come avrebbe dovuto. Un personaggio debole e alla deriva che non ha punti di riferimento e si sente abbandonata al suo destino e ad alcuni vizi che la porteranno molto lontana, quasi alla deriva.

Se fossi così speciale tu saresti qui con me, ma non lo merito uno come Thomas, io lo so, lui lo sa.

I personaggi sono tutti molto interessanti e pieni. Ognuno ha una storia alle spalle, anche quelli secondari sono incisivi con le loro manie e le loro storie.

Tra questi troviamo i compagni di avventura di Ella che si ritroveranno a condividere un bel pò di avventure insieme. Un mio pensiero speciale va a Madison, il personaggio secondario che mi è piaciuto di più, l’amicizia fatta persona, dolce, leale e altruista. Tutte caratteristiche difficili da trovare in carcere. Il personaggio che più non ho apprezzato invece è Mr Cain, odioso, sempre pronto a giudicare e disprezzare. Un ex fantino che butta le sue frustrazioni sugli altri.

Le relazioni sono state costruite alla perfezione, ho apprezzato molto infatti la relazione altalenante creata tra Tommy e il padre. Sa di vero, di famiglia e non puoi far altro che affezionarti a questi personaggi e scrutare i loro punti di vista!

STRUTTURA

La storia è abbastanza lineare nonostante la presenza di flashback che riportano il lettore indietro nel tempo per ricostruire determinate scene e determinate storie. Non vengono raccontati eventi a caso, tutto ha un suo perchè.

I temi trattati sono di spessore e mai banali. Si parla di droga e spaccio, di vita da ranch, di carcere, di abusi e violenza, compromessi, di famiglia, di sogni infranti, di amicizia e di tanto altro.

Ho apprezzato molto l’accostamento di due mondi completamente diversi e separati: il carcere e il ranch.

Il primo un luogo marcio, chiuso, di solitudine, senza speranza, il secondo un mondo di duro lavoro, aperto, ricco di nuove esperienze e di nuove amicizie, tra cui gli animali che sono una cura infallibile per tanti mali dell’animo.

Con questo accostamento l’autrice con grande maestria ha saputo accostare anche due personaggi diversi per certi aspetti, ma uguali per altri. Sia Tommy che Ella hanno avuto modo di scavare nel loro passato e dentro di sè. Hanno toccato il fondo ed entrambi hanno avuto a che ridire con il proprio padre. Due personaggi spezzati dentro con una cosa in comune: il caos e la voglia di rivincita. I loro crolli emotivi e le loro ferite saranno curate in quel ranch lavorando a stretto contatto con i cavalli, la natura e un mondo fatto di duro lavoro e sacrifici.

Un testo molto originale, magnetico che saprà far riflettere ogni lettore e coinvolgerlo in una storia appassionante ed educativa.

La scrittura fluida contribuisce allo scorrere veloce degli avvenimenti e sono pochissimi i dettagli, l’azione è concentrata sulle storie, mentre i dialoghi sono sempre molto veritieri e sinceri.

Il lessico come sempre è molto curato, preciso e semplice, mentre lo stile essenziale e dinamico accelera un pò i toni come una lunga galoppata a cavallo.

CONSIGLI DI LETTURA

Una storia che profuma di ranch, cuoio, e duro lavoro che consiglio a tutti coloro che apprezzano le storie intense in un contesto fatto di duro lavoro nei ranch, ma anche di rinunce e di rivincite.

Consiglio questo testo a coloro che hanno già letto i precedenti volumi per avere un quadro chiaro di come procederà la vita di Tommy. Potrebbe essere letto però anche singolarmente perchè è una storia che si lascia leggere e non lascia niente al caso.