Mai abbastanza
Tag:
Genere:
Pubblicato: 14 settembre 2021
Numero pagine: 154

Buongiorno, sapete già da tempo che alcuni generi di lettura sono sporadici sul mio blog, però alcune volte cerco di spaziare e mi imbatto in alcuni lavori che mi catturano completamente.

Tutto questo per dirvi che tecnicamente non sono bravissima a giudicare un libro di poesie e piccoli pensieri, ma andrò a pelle, a sentimento perchè questo breve libricino di emozioni ne lascia tante sulla pelle e nel cuore!

IL LIBRO

Attingere consapevolezza dalle nostre mille insicurezze, per emergere più forti e sicuri, non basta per accettare la realtà dei fatti. Costantemente messi sotto pressione da ogni singolo aspetto della vita, abbiamo imparato a dispiegare tutte le nostre forze per tutelarci, ma non sempre è possibile.

Mai abbastanza… belli

Mai abbastanza… capaci

Mai abbastanza… innamorati

“Mai abbastanza” nasce dalla necessità di dar voce ad un messaggio chiaro: siamo noi a piantare i paletti che ci allontanano da tutto e tutti. Permettere al nostro pensiero di cambiare ottica può donarci la luce necessaria al nostro benessere.

Siamo belli… Mai abbastanza

Siamo capaci… Mai abbastanza

Siamo innamorati… Mai abbastanza

Una raccolta di poesie che desidera scuotere le vostre fragili certezze e offrire nuove sicurezze. Insieme.

BIOGRAFIA AUTRICE

Palma Caramia nasce a Martina Franca il 19 Ottobre 1990. Laureata in Interior Design, ha intrapreso la strada da bookblogger nel Dicembre 2018, tutt’oggi recensisce sempre con il sorriso e la positività che la contraddistingue.

Il 19 Ottobre 2019 ha realizzato la sua linea di quaderni librosi intitolati “Pensieri tra i libri” dedicati agli scrittori, con decorazioni e citazioni a tema, collezione che ha dato vita, nel 2020, al “Bullet Journal del lettore”, una agenda interattiva, ricca di spunti ed estratti letterari.

Ha pubblicato “Insieme possiamo tutto” (2021) scritto con l’autrice Nancy Urzo, concentrandosi sulla sfera poetica, in collaborazione con Collana Flying Book.

Dopo diversi momenti difficili, ha deciso di racchiudere i suoi pensieri in questa prima antologia in versi intitolata “Mai abbastanza” (2021), con l’intento di aiutare tutte quelle persone che perdono il filo dei loro sogni.

Link Amazon: https://amzn.to/34uQWy1

RECENSIONE

Eccomi qui a sviscerare un pò di quello che ho provato con questo testo, un miscuglio di sensazioni e di pensieri che erano rintanati nel mio essere e che pian piano attraverso parole ed immagini sono riemersi.

Ho avuto il piacere di collaborare con l’autrice e all’interno della box che ha creato per questa fantastica raccolta è stata inserita una matita labbra tra i gadgets che appartiene all’azienda con cui collaboro da tanto tempo ormai. E’ stata una bella esperienza perchè io non ho mai partecipato o ricevuto una box libresca quindi per me è stata una doppia emozione!

Puoi trovare la testimonianza di Palma sul gadget da me proposto sul mio profilo instagram nella sezione feedback: https://www.instagram.com/flavianetworker/

Non pensiate che io abbia dato 4 stelline a questo testo solo perchè all’interno c’è una collaborazione. No no, il testo vale ogni ogni parola che sto per dirvi!

ILLUSTRAZIONI

All’interno si possono trovare tantissime illustrazioni tutte in bianco e nero, ma quelle che vi colpiranno sono le sfumature, le striature e i dettagli. Si nota tantissimo l’accurata scelta dell’autrice. Sarete colpiti da immagini che trasmettono tanto senza bisogno di parole. Sono immagini sia statiche ( come per esempio un’insieme di pietre corniola: guida per la stesura di queste profonde pagine) che dinamiche (due amanti che camminano sulla spiaggia, capelli scompigliati dal vento o pagine strappate qua e là).

L’unica illustrazione a colori è proprio la copertina che oltre al bianco e al nero si avvale anche della scala dei rossi. Tante rose in copertina che danno profondità e fanno da sfondo a due amanti che probabilmente ascoltano il proprio io.

Belli ed originali anche i font utilizzati per il titolo in copertina. Mai abbastanza: ecco da dove parte tutto, da quella insoddisfazione che a volte ci attanaglia e non riusciamo a venirne fuori. Quella paura di non essere all’altezza degli altri o di quello che vorremo fare. Tutto parte dalla paura dell’ignoto e dell’incertezza. Si ci ritrova ad un bivio dove i più coraggiosi a testa alta provano anche sapendo di non sapere e chi invece si blocca con mille ma e perchè…

INTERNO

Tanti versi e pensieri vi condurranno verso un viaggio fatto di scoperte e riscoperte di voi stessi. Sono frasi e versi riflessivi che non fanno altro che parlare di pezzi di vita probabilmente vissuti da Palma, da voi, da me…

Mi sono ritrovata in molte frasi, le ho sentite mie!

Sorridere alla sofferenza

non parte dalla debolezza,

ma dalla voglia

di sopravvivere.

Ho apprezzato molto anche la spinta e la motivazione che questo libricino può trasmettere:

Immagina la tua felicità e agisci.

Un testo sicuramente originale, toccante, da sfogliare con consapevolezza e con la voglia di scavare dentro di sè. Questo perchè niente è scontato o banale, nulla è dato al caso. Ogni cosa, ogni dettaglio sembra essere studiato ad hoc. Non lasciarti condizionare dalla brevità, anche la vita a volte lo è… ma lascati trasportare dalla pienezza e dall’intensità!

Il lettore troverà pensieri sparsi, frasi semplici e dirette, sfoghi di una persona che ha vissuto momenti difficili, ma che ha trovato la forza di reagire e di risplendere. Un testo capace di trasmettere forza e determinazione. Lottare sempre e comunque per ciò in cui si crede!

Qualunque problema

è un nuovo inizio.

CONSIGLI DI LETTURA

Consiglio senza ombra di dubbio la versione cartacea a quella digitale perchè questo è un testo da assaporare nella totalità, ma soprattutto è un libricino che può essere letto e riletto in diversi momenti. Magari quando il lettore si sente giù di morale, leggere qualche frase o pensiero motivazionale può essere la carica giusta per affrontare quel determinato momento.
Dal mio punto di vista è un lavoro piacevole e di valore che verrà apprezzato maggiormente da noi donne. Inoltre può essere un ottimo inizio per i lettori che vogliono approcciarsi alle raccolte di poesie.