La leggenda della tartaruga
Categorie: ,
Serie:
Pubblicato: 31/12/2020
Numero pagine: 48

(illustrazioni di Alessia Lenoci)

Non tutti i mali vengono per nuocere. Anzi, per dirla come Calzino, il
protagonista di questa favola, “non tutte le noci vengono per nuocere”.
Un’avventura dipinta con i pennelli della leggenda che catturerà tutti i piccoli lettori.

Pagine: 48
Prezzo: € 9,00

«Proprio in quei giorni, circolava voce che un tale di nome Noè girasse per mare e per boschi, annunziando il diluvio universale. Invitava ogni sorta d’animale a salire in coppia sulla sua arca gigantesca, realizzata per l’occasione.
Per tutti fissò l’appuntamento per l’indomani, al gran molo»

TRAMA

Bambini, avete mai sentito parlare dei cheloni? Probabilmente no. Erano bestiole simili agli scoiattoli, e milioni di anni fa vivevano in Grecia. Questa è la storia di Calzino, il chelone più agile e veloce di tutti… o almeno lo era un tempo, prima di metter su qualche chilo di troppo! Gli ci vorrebbe una bella dieta, ma proprio non ce la fa a rinunciare ai manicaretti della moglie Frollina. Intanto, un tizio di nome Noè se ne va in giro a preannunciare un grande diluvio; nella sua enorme arca c’è posto per una coppia di ogni specie… sempre che si riesca ad arrivare in tempo al molo, ovviamente!

AUTORE

Michele Scaranello (Bari, 1965). Ha esordito nel 2011 con Fuga dalla steppa. Due anni più tardi, il romanzo L’ultima bozza è risultato finalista nel concorso Feltrinelli-ILMIOESORDIO. Con Les Flâneurs Edizioni ha già pubblicato il romanzo L’ultimo tango (2016). Altri suoi lavori sono La corda del violino in versione ebook (2017) la raccolta di racconti Racconti di metropolitana solitudine. La leggenda della tartaruga è la sua prima favola, ideata con l’aiuto di suo figlio Filippo.
Alessia Lenoci (Monopoli, 1997). È animatrice e layout artist. Diplomata alla Nemo Academy a Firenze in cinema d’animazione. Nel 2019 prende parte a una masterclass indetta dall’Accademia con animatori quali Tom Bancroft, John Pomeroy e Tony Tarantini. A settembre dello stesso anno comincia a lavorare per Mad Entertainment, uno studio di animazione nel centro di Napoli per contribuire alla realizzazione del prossimo film in uscita e della prossima serie per ragazzi targata RAI.

LA CASA EDITRICE

Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia.
Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.