Il concerto di Raviolotti
Categorie: ,
Pubblicato: 30 settembre 2020
Numero pagine: 98

La passione per il bel canto può contagiare chiunque. Anche quattro
porcellini d’India (sì, avete letto bene!)

Illustrazioni a cura di Gabriel Salvetat.

TRAMA.

Puffina, Giacomino, Crinolòt e Pucci hanno un sogno: poter ascoltare dal
vivo il loro idolo, il grande tenore Raviolotti, e magari esibirsi sul palco insieme a lui.

C’è solo un problema: i nostri eroi sono quattro porcellini d’India! Non sanno come arrivare in città, non hanno i vestiti adatti e poi… chi mai farebbe entrare degli animaletti come loro a teatro?

Per fortuna ci sono i loro amici ad aiutarli: l’abile cricetina Pompon, la
cinciallegra Azzurrina e il merlo Nerino.

BIOGRAFIA.

Mariana Fujerof è l’autrice del controverso romanzo Il Veleno
nell’Anima, pubblicato nel 2013. Con Les Flâneurs Edizioni ha già pubblicato L’uomo dalle iridi a specchio e L’uomo che regolava i conti.

I suoi scritti spaziano dalla narrativa al teatro,
attingendo ai suoi molteplici interessi fra cui la lirica, la danza e il cinema.

«“Ma il mio mistero è chiuso in me, il nome mio nessun saprà…” continuava a cantare
Raviolotti, e per tutto il giardino fu un incanto. Pure gli uccellini sugli alberi avevano

smesso di cinguettare e ascoltavano in silenzio».

LA CASA EDITRICE.

Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di
giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia.
Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione.

Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.