Il titolo è ordinabile in tutte le librerie italiane, sui principali store online, fra cui Amazon, Ibs, Mondadori Store, Libreria Universitaria, e nel circuito Fastbook. Disponibile in formato digitale su Amazon, anche per i possessori di abbonamento Kindle Unlimited.

  • Prezzo: 16 Euro
  • Numero pagine: 272

Trama

Stralci di diario, frammenti di cuore in forma di autofiction, diapositive che
scorrono veloci recando l’immagine di una donna, della sua quotidianità consumata fra amore vissuto e amore sognato, “amiche streghe” e “amiche e basta”, ferite ricevute e inflitte, il sogno della recitazione e il perenne scandaglio dell’anima. Con la puzza di tabacco a far da sfondo politicamente scorretto quanto a suo modo poetico, familiare, e
ogni emozione succhiata fino al midollo, Fumiamoci una sigaretta. Ma quanto mi piace la mia vita! è un invito a dedicarsi del tempo, a dissipare l’estraneità fra un tiro e l’altro e, al bagliore della brace e fra lievi spirali di grigio, a viversi.

Autore

Ludovica Castelli (Catania, 1978). È stata una giornalista pubblicista e
scrittrice con la passione per la poesia e il teatro. Dopo la maturità linguistica ha svolto attività nel campo della comunicazione, collaborato con numerose testate e frequentato diverse scuole di recitazione e cinematografia, tra cui il Conservatorio teatrale di Roma.
Ha pubblicato nel 2016 il romanzo La geometria dei fiori per Les Flâneurs Edizioni, che nel 2018 ha indetto in suo onore il Premio “Ludovica Castelli”, concorso letterario di narrativa rivolto ad autori under 35.