Esitate in love
Autore:
Genere:
Numero pagine: 468

SINOSSI

Dopo la partenza di Greta per alcuni a Copperas Cove la vita sembra essersi sospesa in un limbo, nel quale non si va avanti né indietro. Purtroppo però il ranch MacLoad dovrà scontrarsi con la dura realtà: la banca vuole riscuotere il suo credito e la tecnologia, nuovo nemico silente, avanza. Un avversario oscuro incrinerà nuovamente le sorti della tenuta e di tutti coloro che ci abitano.
In un intreccio di incontri, amori, paure e rinascite riusciranno Steve e Arianna a salvare il ranch e a vivere, finalmente, il loro amore?

Quarta di copertina

Vivi
rispettando le tradizioni
rispettando le regole
rispettando solo te stesso
Senti il richiamo
della terra
del cuore
dell’amicizia
Esita
il tempo di prepararti alla sfida,
il tempo di decidere
il tempo di trovare le risposte nel tuo cuore
Salta
nell’amore
nella passione
nella vita.

RECENSIONE

Buongiorno,

oggi dopo tanto parlarne finalmente posso parlarvi del secondo romanzo della trilogia “Sliding in love”.

Il titolo del romanzo “Esitate in love” la dice davvero lunga e nonostante le mie aspettative erano molto alte, devo fare i miei complimenti all’autrice per il suo gran ben lavoro.

Come nel primo romanzo troviamo tra i temi principali: la solidarietà, l’amicizia, la famiglia, il perdono, il rispetto per gli animali e ovviamente l’amore.

Parliamo di un romanzo che coinvolge fin da subito il lettore, da cui non riesci a staccarti e in ogni momento ci si ritrova lì insieme ai protagonisti.

Emma Scacco ti coinvolge con le sue parole e i suoi dettagli a tal punto che vorresti essere lì per Arianna e Steve, ti infuri per il comportamento di Jolene e i suoi fratelli e ti emozioni per le gare a cavallo.

 In questo libro ho assaporato un pizzico di malinconia per la mancanza di Greta e ognuno dei personaggi vive questa assenza a modo suo. La ricordano pensando al periodo passato insieme, ma la vita cerca di andare comunque avanti e lascerà in ognuno di noi un alone di speranza.

Personaggi

In questo nuovo volume abbiamo altri punti di vista e altri personaggi principali, quindi la storia ruota e vediamo la storia da altre angolazioni.

In “Esitate in love” una delle due famiglie di allevatori del Texas viene messa a dura prova dai debiti e saranno così costretti a mettere all’asta la proprietà.

Ci sarà così l’introduzione di nuovi personaggi, quelli appartenenti alla famiglia Dallaway. Sono i personaggi cattivi di turno che con strategie ben calcolate cercano di strappare le terre ai texani per la costruzione di case lussuose, affidando il bestiame a mezzi meccanici distruggendo tradizioni e valori di chi mette anima e corpo in tutto questo mondo.

In questo scenario poco confortante si alimenta la storia tra i due ragazzi, Steve e Arianna, innamorati sì, ma divisi dagli anni e dalle diverse esperienze. Dovranno lottare contro diversi ostacoli, ma Steve dovrà guardarsi indietro e lottare anche contro le ombre del suo passato.

Arianna

Arianna è il personaggio che ha perso le staffe più di tutti gli altri in questo secondo romanzo, a mio avviso. La scrittrice ci parla della sua sofferenza, dei suoi sbagli, della sua crescita e del suo amore. Lei che ora vorrebbe la sua migliore amica accanto, soffre davvero tanto e il suo rapporto con Steve non va come vorrebbe e Xavier ne approfitta. Inoltre ha perso anche la nonna e tutto sembra andare per il verso sbagliato, eppure non è sola. Arianna è quella che tra tutti mi ha stupita con le sue scelte discutibili, ma le sono sicuramente servite per comprendere che essere se stessi è la cosa migliore.

“Perchè non vai da lei?” urlo, facendo volare lo storno appollaiato sul filo della corrente.

Persino Palomina alza la testa nella mia direzione. Non ha paura. Quel cavallo ha carattere da vendere, un pò come la sua proprietaria che è volata dall’altra parte dell’oceano per tornare a una vita che non le appartiene.

Come mi manca. Lo so che manca anche a lui, anche se finge di non aver sentito.

Famiglia Dallaway

Tra i cattivi scopriamo: Xavier e Florence che entrano nella vita di Arianna e la trascinano in un certo senso lungo i binari della sua vita, la faranno sbloccare sì, ma anche incasinare.

La sorella più grande Jolene, si approfitta invece di Jonathan e ogni volta che leggevo di lei speravo in suo pentimento e in un suo evidente “dietro front”. Jonathan non si meritava un’altra dura bastonata anche perchè oltre ad essere innamorato di Greta dovrà combattere anche con un grosso incidente di percorso. 

Lo stile di scrittura della nostra Emma Scacco è fluido, ammaliante e coinvolgente.

Conto le pecore.

Conto le mucche.

Conto i minuti che mi separano dal Futurity.

Sempre il tempo.

Quando è troppo, quando non ce n’è più.

Quanto ne ho sprecato? Come sabbia tra le dita mi sfugge, eppure stanotte non passa un secondo senza che sia un’agonia.

Non ottengo nulla, se non questa sensazione di terrore che, strisciante, si infiltra tra le mie lenzuola e mi tiene per le palle, come un mastino addestrato.

Un romanzo di mezzo, con un finale aperto che preannuncia il lieto fine alla sua terza stesura, sperando nella ricomparsa della nostra cara amica Greta e sperando che tutti i pezzi del puzzle vadano al loro posto. 

Consiglio di lettura

Consiglio questa lettura a tutti gli amanti degli animali, dei cavalli e del mondo che ruota intorno ad essi. Una storia unica che parla di amore, sacrifici, di vita vissuta e molto altro.