Come rovinare tutto
Genere:
Editore:
Pubblicato: 18 maggio 2020
Numero pagine: 214
L'estroversa Violante e l‘impacciato Federico si conoscono sui banchi di scuola e si innamorano pazzamente. Federico, però, ha mentito: sa bene che dovrà presto trasferirsi a Milano con la sua famiglia e non ha il coraggio di rivelarlo. Quando Violante lo scopre, decide di troncare per sempre i rapporti con lui: se non è stato sincero finora, non potrà mai esserlo a chilometri di distanza. Cosa succederà quando, dopo vent’anni, si rincontreranno di nuovo per…

 

Buongiorno, oggi vi parlo di un romanzo che ha toccato i miei lati più mielosi e non potevo non condividerlo con te!

Oggi ti parlo di  “Come rovinare tutto”, di Arianna Ciancaleoni, edito dalla casa editrice More Stories che mi ha gentilmente fornito il file per la lettura.

Quanti di noi hanno sognato di trovare il proprio principe azzurro??? Quell’uomo che riesce a capirti solo da uno sguardo, mutando il tuo umore solo con una parola e lasciandoti sbagliare pur di restare al tuo fianco, bene…Violante era in cerca di questo.

 

Personaggi

Violante Notari è la nostra protagonista. Una ragazza forte, decisa, solare, brava a scuola e che sa cosa vuole dalla vita. Federico ce la descrive così:

 

Era strano che non l’avessi mai incontrata prima dopo averne tanto sentito parlare. Altrimenti avrei ricordato quegli occhi scuri, particolari, allungati, enfatizzati da un trucco che nessuna delle altre compagne di classe sarebbe stata in grado di emulare e quei capelli così lunghi e rigogliosi. Quando mio nonno nominava i Notari lo faceva con disprezzo…

 

Questo perchè entrambe le famiglie, sia quella di Violante e sia quella di Federico, hanno un’azienda agricola e ovviamente sono in concorrenza.

Federico Gemelli a differenza di Violante è un ragazzino che cerca di non illudersi troppo, insicuro, senza amici, senza mamma e con una timidezza fuori dal comune. Questo suo carattere venne fuori soprattutto per i continui spostamenti di città in città che era costretto a subire a causa del lavoro del padre che lo portava sempre in giro, quasi fossero un circo a pieno ritmo.

 

Viaggiare non è mica solo vacanza. E’ conoscere il mondo. E’ quello che voglio fare da grande, conoscere il mondo…

 

Tra Violante e Federico sboccia l’amore tra i banchi di scuola, ma cosa accadrà a due persone così diverse che vogliono stare insieme?

Damiano: Marito di Anna e migliore amico di Violante. Ragazzo sensibile e altruista, così tanto da mettere i problemi degli altri davanti i propri. Uomo che sa confortare nel modo giusto, che sa ascoltare e rassicurare. Ma la sua dote più evidente sarà alla prese con lo shampoo.

Anna: Migliore amica di Violante e moglie di Damiano che decide di prendere in mano la sua carriera e trasferirsi dall’altro capo del mondo.

 

Cosa ne penso?

Ho conosciuto l’autrice grazie al suo romanzo ” Vorresti essere me?” e mi aveva, lasciata a bocca aperta con quel suo finale inatteso. Ho poi avuto il piacere di leggere altro di suo e ora, con quest’ultimo romanzo le aspettative erano davvero alte. Ovviamente posso dire che è un’autrice che sta crescendo e maturando e non potrebbe mai deludermi, soprattutto se nei suoi scritti si parla di amore, famiglia, crescita personale e tutto circondato da pezzi di canzoni della mia gioventù!

Con questo suo ultimo lavoro ci fa capire come il destino o ciò che capita nella vita succede sempre per un qualche motivo oscuro che si rivela soltanto alla fine. I protagonisti saranno costretti a fare delle scelte, come del resto capita anche a noi ogni giorno e proprio grazie a queste scelte capiremo che si può andare verso una strada o verso il suo opposto. Cosa sceglieranno i nostri protagonisti? Le loro strade si uniranno per sempre o decideranno di separarsi?

 

Scopriamo inizialmente i due personaggi bambini, ma andando avanti nella lettura scopriremo le loro evoluzioni. Ci troviamo con un salto temporale a quando Violante ha già fatto diverse esperienze, è lontana da casa e ha trovato due amici che la sopportano e la supportano, ma una domanda è sempre nella sua testa: cosa sarebbe successo se…?

Così decide di ritornare a casa a Montefalco, dove ha rimasto pezzi del suo cuore per aprire la sua attività e cercare risposte.

Ma cosa può accadere se, dopo vent’anni, Violante e Federico si ritrovano proprio nei luoghi in cui hanno visto nascere e finire il loro amore?

 

Non avrei mai dimenticato quel momento. Neanche quando rovinai tutto.”

 

Sicuramente ci sarà confusione, annebbiamento e tanta voglia di ritornare bambini, ma le scelte a volte possono far male, mentre a volte sono l’unica cosa a cui potersi aggrappare per andare avanti.

Oltre la storia d’amore di fondo che ci lega a queste pagine, l’autrice ci fa capire quanto sia importante avere accanto una famiglia e qualche amico che ti sostenga e ti supporti in ogni occasione.

La scrittura è davvero molto semplice, ma mai banale. Le parole arrivano dritte al cuore senza soste intermedie!

Con il suo ritmo semplice e incalzante, pieno di colpi di scena, di pezzi di canzoni famose, nessuno riuscirà a staccare gli occhi da questa storia, se non alla fine.

La trama è ben costruita, non ci sono forzature, mentre i personaggi sono tutti adorabili, tranne Federico che ho trovato abbastanza viscido ed egoista.

A CHI LO CONSIGLIO?

Una lettura impossibile da abbandonare per gli amanti del genere rosa e per tutti coloro che sognano ad occhi aperti. Se hai bisogno di una lettura romantica questo è il libro giusto per te.

Il libro si legge velocemente, i colpi di scena dissetano e il libro intrattiene bene i lettori. Per tali motivi ve lo consiglio in modo smisurato.