Autore: Waldemaro Morgese

Editore: Giazira scritture

Genere: Raccolta di Racconti

Data di uscita: 27 marzo 2021

Pagine: 168

Prezzo cartaceo: 13,00 euro

25 racconti che diventano un intreccio di ricordi dell’autore, rielaborati, in alcuni casi, in chiave surreale e ironica, e dove spesso, la riflessione politica diventa descrizione di vicende paradossali.

«Penso fra me: si tratta di iniziative rischiose, perché non so
bene se i dilemmi si risolverebbero al meglio.

Però tentar non nuoce, potrei scrivere un capolavoro, chissà.»

IL LIBRO

Da dove arriva questa raccolta di racconti? Da un altro pianeta? Da un passato talmente lontano da sembrarci alieno? Oppure da un futuro che ci spaventa? E l’autore? Chi è l’autore? Un uomo che si è dato tanti nomi quanti sono i suoi trascorsi? È un pacifico orditore di trame nostalgiche, oppure è un pericoloso sovvertitore degli ordini? Noi diremmo che l’autore è colui che svela. E svelando ciò che accade, spesso ci si spaventa, ci si ricorda, si immagina, ci si sorprende. Questi racconti sono per te, che metti lo stesso fervore e amore per l’intelligenza in ogni cosa che fai. Sorprendendoti puntualmente.

L’AUTORE

Waldemaro Morgese (Mola di Bari, 1945). Scrittore, saggista, editorialista. Ha raccontato la propria vita in Multitask (Edizioni dal Sud, Bari 2014). La sua opera prima di narrativa è la silloge di 3 racconti Città buie (Il Grillo, Gravina in Puglia 2015), seguita dai romanzi Il discobolo (FaLvision, Bari 2015), Il tempo uguale (Les Flâneurs, Bari 2016), I guerrieri cambiano (Homo scrivens, Napoli 2018).

CASA EDITRICE

GIAZIRA SCRITTURE nasce nel 2012. Pubblica narrativa, letteratura per l’infanzia e divulgazione. È una casa editrice che fa dei suoi libri una bussola di vita, un metro di riflessione e benessere quotidiani. Ogni prodotto nasce con l’obiettivo di offrire strumenti di lettura e discussione sull’attualità.