Autore: Marco Corsa

Editore: Helios Edizioni

Genere: Giallo

Data di uscita: 07/09/2021

Pagine: 250

Prezzo cartaceo: 12 euro; ebook 2,50 euro

IL LIBRO

In una vecchia chiesa sconsacrata è possibile trovare una pistola. Sempre la stessa pistola, che dopo l’uso è revisionata in modo da non essere rintracciabile. Chi riuscirà a trovarla dovrà decidere se sottoscrivere un patto di sangue. Potrà chiedere un omicidio alla confraternita, impegnandosi a commettere un omicidio per la confraternita utilizzando sempre la stessa pistola. I membri della confraternita non si conoscono. Sanno solo che a un segnale convenuto ci sarà una richiesta. Il vicequestore aggiunto Greta Morli, il medico legale Lavinia Corsi e il viceprocuratore aggiunto Ludovica Corsi sono hanno acquisito, con il tempo, un affiatamento tale che gli permette di mettere in comune le proprie migliori abilità per indagare. Quanto riusciranno a capire di questo perverso meccanismo?

L’AUTORE

Marco Corsa è nato a Brindisi, nel sud Italia, dove vive dal 1970. Ha una formazione tecnica e attualmente lavora presso una grande multinazionale italiana. È sposato con Fabiana e padre di due bambine: Ludovica e Lavinia. Come autore possiede una fortuna enorme: È creativo mentre dorme, infatti alcuni racconti e romanzi provengono da sogni, tanto che è abituato a dire: “Per me, spesso, scrivere diventa rendere il romanzo bello e intenso come il film, che ho visto in anteprima.” Come scrittore “nasce” a settembre 2019, quando si pone la fatidica domanda: «Ce la posso fare?» o «Ci posso provare?» Poi è venuta la domanda più interessante: «Come devo fare?» o «Come mi posso preparare?» Il resto è arrivato da sè.