Torchwood

drammatico, Fantascienza, Thriller, Azione

0 h 50 min
Metadata
Paese di produzione  Regno Unito
Durata 0 h 50 min
Data di uscita
Regista Russell T. Davies

Su instagram molto spesso vi mostro cosa sto guardando e altrettanto spesso ne parliamo insieme…

Oggi voglio parlarvi in tutta onestà di una serie tv non molto nota, ma che a mio avviso merita di essere vista!

Torchwood, serie TV spin-off di Doctor Who che molto spesso nelle sue puntate nomina questo speciale istituto che tratta materiale alieno.

Informazioni utili:

Una serie televisiva di fantascienza britannica prodotta dalla BBC

Stagioni 4
Episodi 41

Partiamo dall’inizio, spiegando cos’è Torchwood.

Jack è il protagonista indiscusso di questa serie televisiva ed è a capo di un gruppo attentamente reclutato che si occupa di risolvere tutti i misteri di natura non umana. Molti di questi misteri e di problemi da risolvere saranno inoltre causati da una frattura temporale che si trova proprio nella città in cui si trovano. Dunque sono loro, quelli designati dall’alto, a proteggere la Gran Bretagna dalle entità aliene che la minacciano.

Il gruppo opera stando nell’ombra, affinché la gente comune non si accorga di nulla e non abbia idea di cosa succeda intorno a loro. Se poi effettivamente qualcuno fiuta qualcosa corrono ai ripari e gli viene cancellata la memoria, in modo tale da poter preservare il segreto.

Chi ha visto la serie TV ha potuto notare che Jack è sia serioso, sicuro di sé e ligio al dovere, ma anche scherzoso e incantevole con chi lo merita. Il capitano Jack ci viene subito presentato come un personaggio misterioso, e questo lo rende ancora più affascinante, oltre al fatto che scopriremo molto presto che è un personaggio immortale.

Altro personaggio molto importante, che possiamo identificare come la protagonista femminile oltre a Jack è Gwen Cooper che di professione fa la poliziotta. In breve tempo entra a far parte della squadra di Torchwood e con la sua aria da dura saprà sempre come farsi valere e questo la rende anche terribilmente affascinante.

Alcune osservazioni:

Nonostante ci siano diverse scene che parlano di amore e altruismo non dobbiamo sottovalutare il fatto che alcune scene sono macabre e abbastanza crude, quindi probabilmente non adatto a bambini. sotto una certa età.

Ogni episodio è autoconclusivo e trattando ogni volta un tema diverso non annoia mai chi decide di guardarla. Ogni stagione riesce a tenere lo spettatore con il fiato sospeso, trasportandolo in un mondo lontano e pieno di azione e nuovi problemi da risolvere.

A mio avviso l’obiettivo della serie era quello di abbattere le barriere del pregiudizio umano, far calare un pò di stereotipi e cercare di far riflettere su alcune incertezze del genere umano. Infatti uno degli esempi più visibili è che in Torchwood  viene trattata spesso la tematica LGBT, nel corso degli episodi.

A chi lo consiglio?

Lo consiglio a tutti coloro che amano vedere serie tv di fantascienza, ma anche a chi ha amato la serie tv Doctor Who. Lo consiglio sicuramente a chi predilige temi forti, a chi ama l’azione, gli inseguimenti e tanta suspance.