Ghost Whisperer

Fantasy, Thriller,

0 h 41 min
Metadata
Titolo Originale Ghost Whisperer
Lingue
Paese di produzione  Stati Uniti d'America
Durata 0 h 41 min
Data di uscita
Regista

Sicuramente si è capito che adoro le pellicole in cui si possono trovare: streghe, vampiri, alieni e fantasmi.

 

Una delle prime serie tv a cui mi sono appassionata che ha come fulcro il tema dell’aldilà e dei fantasmi è proprio Ghost Whisperer. Mi piace sperare che possa esserci qualcosa oltre la vita terrena e che lì ad attenderci ci sarà qualcosa di spettacolarmente bello.

Questa volta, però non si tratta di una serie tv horror, ma di qualcosa di diverso: più delicato, ma che lascia il segno nei cuori più teneri.

La serie televisiva ci terrà compagnia per 107 episodi e ben 5 stagioni.

 

Trama:

Melinda Gordon, gestisce un piccolo negozio di antiquariato, nella cittadina di Grandview, New York. Dietro al suo carattere gioioso e aperto si nasconde uno sconcertante segreto: fin da bambina è capace di vedere e comunicare con le anime dei morti che per un qualsiasi motivo non sono passate nell’aldilà, per aiutarle a “passare oltre”.

 

La missione di aiutare le anime a “entrare nella luce” le è stata affidata da sua nonna, anch’ella dotata dello stesso potere. Anche Beth, la madre di Melinda, condivide lo stesso dono, ma ha sempre cercato la fuga da sé stessa e dal suo potere.

Gli episodi hanno tutti una struttura narrativa simile e piuttosto semplice, ma nel corso delle varie stagioni, Melinda si trova ad affrontare diversi potenti nemici, che si vogliono opporre al suo compito di aiutare i morti a passare oltre.

Opinioni

Ghost Whisperer, nonostante abbia una trama semplice e con lo stesso schema che si ripete in ogni puntata, ha riscosso da subito tantissimo successo tra i suoi fans.

Ogni episodio ha la sua storia centrale, che a fine episodio viene risolta, ponendo fine ai problemi dell’anima che vaga in cerca di qualcosa.

Non fa nemmeno tanto paura, nonostante si parli di fantasmi e aldilà. Tutto viene trattato con delicatezza e leggerezza. Quindi credo che possa essere vista anche da un pubblico giovane.

Ghost Whisperer però è anche accompagnata da colpi di scena inattesi, e forse sono stati proprio questi a contribuire all’elevato numero di ascolti. Una serie tv che ha fatto scintille, anche se hanno deciso di non puntare sul finale. Quindi non vi aspettate un finale da alto livello, ma solo la normalità!

La serie è inzuppata di tantissimi sentimenti: sofferenza, amicizia, indecisioni, senso di smarrimento, bugie, voglia di aiutare il prossimo, ma quello più importante rimane l’amore. Si parla di amore puro e spontaneo che valica ogni confine pur di ottenere ciò che vuole.

La giovane donna trova l’amore e parecchi fidati amici a cui appoggiarsi nei momenti più brutti, ma diversi drammi la segneranno per diverso tempo. Nonostante cerca di fare sempre la cosa buona e di essere positiva puntualmente si presenta il momento no e il dramma che rovina tutto. Ma alla fine riuscirà ad ottenere la vita che vuole: aiutare le anime al trapasso con più serenità con affianco l’amore della sua vita e suo figlio.
L’attrice che interpreta la protagonista, Melinda, è Jennifer Love Hewitt, che oltre ad essere bellissima, l’ho trovata azzeccatissima per questo ruolo. Una ragazza molto espressiva, ricca di fascino e grintosa!

 

A chi consiglio questa serie tv?

Una serie tv per gli appassionati del genere paranormale. Per chi si reputa “debole di cuore”, la consiglio comunque, perchè non è tanto horror come si può credere.