20211 h 00 min
Metadata
Paese di produzione  Stati Uniti d'America Regno Unito
Durata 1 h 00 min
Data di uscita 12 Aprile 2021
Regista David S. Goyer

Oggi ti parlo di una serie televisiva britannico-statunitense di genere storico-fantastico che racconta la storia di Leonardo Da Vinci. Mette in mostra i demoni che lo tormentano e parla della sua gioventù. Una storia diversa dal solito che, anche se non è totalmente esatta, ci ha permesso di scoprire altre sfaccettature dell’Artista e in un certo senso ha permesso di amarlo un pochino di più.

Il telefilm è ambientato intorno alla seconda metà del 1400 e narra di come Da Vinci ha deciso di avvicinarsi a Lorenzo de’ Medici. La serie costituita da tre stagioni ti mostrerà gli intrighi politici della Firenze di quegli anni e delle tensioni che c’erano con Roma e il Papa.

 

PERSONAGGI:

Leonardo da Vinci è il protagonista indiscusso disegnato come un genio, un po’ fighetto, amante delle droghe, capace di combattere con diverse armi con entrambe le mani, essendo ambidestro. Questa dote lo salverà più di una volta nel corso della storia! Ad interpretare il giovane Leonardo è Tom Riley, che fin dalla prima stagione si è rivelato essere l’attore perfetto, rendendo giustizia al genio di Da Vinci.

Vedrai Leonardo come un supereroe ribelle e tormentato. A volte arrogante ed egoista mentre a volte di cuore, leale e legatissimo alla libertà della sua Firenze. I personaggi in questa serie tv sono davvero tanti, ma sono tutti ben caratterizzati ed ognuno ha il suo tormento interiore.

Conoscerai Laura Haddock nel ruolo di Lucrezia Donati, affascinante nobildonna fiorentina amante di Lorenzo Medici, che si innamorerà di Leonardo. Blake Ritson che veste i panni del Conte Girolamo Riario, nipote di Papa Sisto IV (interpretato da James Faulkner), fedele sostenitore della Chiesa di Roma e acerrimo oppositore della famiglia Medici.

Ad interpretare Madonna Clarice Orsini, devota e risoluta moglie di Lorenzo, troviamo Lara Pulver, mentre nel ruolo di Zoroastro, il fedele amico e compagno di avventure di Leonardo, c’è Gregg Chillin.

Eros Vlahos vestirà i panni di Nico, uno dei primi allievi di Leonardo, figura liberamente ispirata ad un giovanissimo Niccolò Machiavelli.

Alexander Siddig interpreta il Turco, l’enigmatico personaggio che avvicina Leonardo al culto di Mitra. Nel cast anche Tom Bateman nel ruolo di Giuliano Medici, Hera Hilman nel ruolo di Vanessa, Allan Corduner in quello di Andrea Verrocchio, David Schofield nei panni di Ser Piero da Vinci, padre di Leonardo.

FANTASIA O REALTA’?

Fantasy e storia si mischiano, accompagnandoti in una realtà alla Assansin’s Creed dove vedrai il conte Vlad III temuto da tutti per la sua caratteristica di impalare in terra italiana i turchi guidati dal fratello di sangue, che combatterà fino alla fine, nella resa dei conti.

Sulla reale vita di Leonardo Da Vinci, hanno costruito un bel po’ di fantasia, ma è stata unita così bene alla realtà che non si riesce più a distinguere le due. Quando finisce la vera storia dell’artista e quando inizia la fantasia dei produttori?

A CHI LO CONSIGLIO?

Se non siete degli storici fondamentalisti, se amata il puro intrattenimento e non vedete i telefilm con il libro di storia davanti agli occhi, Da Vinci’s Demons potrebbe anche piacervi molto, con tutte le sue inesattezze storiche e le scene di nudo che appaiono un po’ ovunque! Sesso e sangue sono stati espedienti molto utilizzati in questa pellicola, come lo è lo scontro tra Scienza e Fede.

Ecco perché non consiglio la vista di questa serie tv ai più piccoli e soprattutto ai bambini. Troppe scene crude, di violenza, sangue e scene di sesso e nudità sono in ogni episodio ed è strettamente consigliato ad un pubblico adulto!